Menu

Notizie e curiosità dal web

Bambù e Bioedilizia

27 febbraio 2018 - Casa
Bambù e Bioedilizia

Il bambù è un materiale impiegato in edilizia già da secoli in alcuni Paesi, è anche 50 volte più resistente della quercia ma risulta essere maggiormente leggero rispetto al cemento armato.

Edilizia Bio e Materiali alternativi

Il bambù come materiale è:

L’impiego del bambù è davvero ampio, molti pensando a queste canne associano la struttura stessa alla sua flessibilità e questo può indurre a pensare che il bambù trovi raramente una collocazione adatta a sorreggere.

Nulla di più sbagliato.

Ecco alcune strutture dove trova impiego il bambù:

e questi valgono per la bioedilizia, invece in altri campi il bambù trova impiego:

Abitazione sostenibile in bambù

Sembra essere una sfida impossibile ma in realtà il bambù è un legno che ha una sua specificità, nei secoli è stato impiegato anche come sostegno interno alle abitazioni e agli uffici.

Il bambù viene considerato resistente alla compressione come il calcestruzzo, resistente come l’acciaio e la pianta si rigenera dopo pochi anni, infatti viene coltivata anche a scopo edilizio.

Sembra un sogno, ma dove si trova la parte sconveniente?

La risposta a questa domanda è:

Nella forma del bambù.

Questa pianta si presenta arrotondata, anzi tonda, e la sfida consiste nel tener conto di questa specificità che si somma certamente alle qualità che abbiamo elencato, quindi flessibilità e durevolezza, ma che va tenuta presente in qualunque realizzazione bioedilizia.

Allora come sarebbe una casa in bambù?

Non avrebbe certo una forma convenzionale ma ciò non toglie nulla all’estetica abitativa e della struttura stessa.

Infatti la forma tipica del bambù, che sul piano edilizio crea qualche difficoltà, può però essere sfruttata in maniera del tutto nuova per dare vita a case con una struttura curvilinea, estremamente luminose e assieme confortevoli.

In aggiunta a questa applicazione che è:

e resistente, un’ abitazione o struttura in bambù è anche del tutto nuova rispetto agli standard abitativi ai quali ci siamo abituati.

Le maggiori prestazioni del Bambù

Se si parla di:

Il bambù viene definito come “acciaio naturale” ha meno peso del cemento armato e garantisce tutte le condizioni sopra riportate.

In più la pianta ci mette poco a crescere nuovamente e questo dal punto di vista ambientale è una qualità non da poco conto.

Il fattore Ambientale

Il benessere della persona secondo teorie come il Feng Shui ma non solo, è dato anche dal come si vive la quotidianità e dall’ambiente nel quale si svolgono le attività giornaliere, e il bambù essendo una pianta, garantisce un approccio eco sostenibile e non solo come visto dalle sue caratteristiche.

Quindi perché utilizzarlo solo per le strutture?

Magari se vi piace questo materiale naturale potreste circondarvi di mobili anche di uso quotidiano, realizzati attraverso il bambù, oppure di oggetti di design che lo “sfruttino”.

Ormai sul mercato se ne trovano molti quindi non avete che la massima scelta.