Menu

Notizie e curiosità dal web

Quanto costano gli infissi in alluminio?

12 febbraio 2018 - Casa
Quanto costano gli infissi in alluminio?

Se siamo in procinto di sostituire le finestre o ristrutturare la nostra casa la scelta del materiale per i serramenti è fondamentale. È necessario che vengano scelti con attenzione per far sì che si possa godere di tutto il benessere e il comfort in casa propria. Uno dei materiali migliori per i serramenti sicuramente è l’alluminio.
I serramenti in alluminio sono caratterizzate da una serie di peculiarità vantaggiose e adatte alle nostre esigenze. Innanzitutto l’alluminio è un materiale molto robusto, resistente (una garanzia per la nostra sicurezza), ha bisogno di poca manutenzione, è elegante, leggero e versatile per ogni ambiente.
Solitamente i serramenti in alluminio vengono scelti per ambienti lavorativi ma si prestano in ogni caso anche agli spazi casalinghi.

Esempi di prezzi

Il costo dei serramenti in alluminio e il loro montaggio va approssimativamente dai 300 ai 1.500 Euro. Dipende chiaramente dalle dimensioni della finestra, dalla manodopera, dalla qualità del prodotto e dal trasporto.
Qui sotto è riportata una tabella che mostra un prezzo indicativo dei serramenti in alluminio in base alla dimensione:

Dimensione (cm) Prezzo
50×50 300 €
100×100 500 – 600€
120×100 750€
150×120 900 €
200×150 1300 – 1500 €

I serramenti in alluminio sono più resistenti e duraturi sono in grado sia di sorreggere vetrate di grandi dimensioni sia di permanere nel tempo, quindi è sicuramente da considerarsi un investimento a lungo termine insieme ad altri vantaggi che l’alluminio comporta.

Quali sono i vantaggi dei serramenti in alluminio?

Gli infissi in alluminio, inoltre, se montati bene e se di ottima qualità conferiscono un maggior comfort nel proprio ambiente evitando dispersioni termiche. Mantengono un buon isolamento termico e acustico.
Il più grande vantaggio che si trae dalla capacità di isolamento è un netto risparmio. La copertura termica è infatti sinonimo di risparmio energetico. Se la casa è ben isolata e gli infissi non permettono l’introdursi di “spifferi” non c’è la necessità di eccedere nell’uso sia del riscaldamento né degli impianti di climatizzazione arrivando così ad abbattere le spese delle bollette energetiche fino al 30% in meno.

Detrazione fiscale 2018

Con l’arrivo del 2018 e con la nuova Legge di Stabilità vengono confermati anche i nuovi incentivi e bonus per la casa.
L’Ecobonus Casa 2018 è un’agevolazione fiscale che aiuta e incoraggia tutti gli interventi casalinghi per la riqualificazione energetica.
Per il 2018 la detrazione fiscale per le spese di sostituzione di infissi e finestre scende al 50% (non più 65% come l’anno passato) su una spesa massima di 60.000 euro.
Tutti potranno usufruire dell’Ecobonus 2018. Privati residenti e privati non residenti, i titolari di impresa che sono in possesso sia della Partita IVA sia dell’immobile che necessita degli interventi per la sostituzione degli infissi.