Menu

Notizie e curiosità dal web

TETTI IN LEGNO: PERCHE’ QUESTA SOLUZIONE TI PERMETTERA’ DI RISPARMIARE ENERGIA.

26 luglio 2017 - Casa
TETTI IN LEGNO: PERCHE’ QUESTA SOLUZIONE TI PERMETTERA’ DI RISPARMIARE ENERGIA.

Il tetto è l’elemento più importante di un’abitazione: in questi ultimi anni l’edilizia ecosostenibile ha fatto molti progressi ed è stato possibile realizzare strutture che garantiscono di tutelare sia l’ambiente che la collettività.

In particolare in questi ultimi anni è stato rivalutata l’importanza dei tetti in legno: queste strutture non sono solo belle da vedere, ma permettono anche di isolare la propria abitazione sia dal punto di vista termico che acustico.

In questo articolo ti mostro quali sono le proprietà dei tetti in legno, quali sono le tipologie presenti sul mercato e quali sono i vantaggi che puoi ottenere se decidi di iniziare un progetto di rifacimento tetto.

Quali sono le proprietà del legno?

Il legno è senza dubbio il materiale migliore da utilizzare quando si realizza un tetto.

Le principali proprietà del legno sono:

Il legno è inoltre un materiale leggero e non richiede armature per la posa; ha elevate proprietà isolanti, che rendono gli ambienti asciutti e li mettono al riparo da muffa e condensa.

Infine il legno ha una grande tenuta strutturale: questo permette di avere strutture molto resistenti.

Il tetto in legno ventilato.

Scegliere un tetto ventilato vuol dire scegliere una soluzione che garantisce un’ottima copertura all’abitazione e che allo stesso tempo non ha un impatto negativo sull’ambiente.

Sia nel caso della ristrutturazione che in quello della costruzione, l’obiettivo è sempre quello di avere una copertura che sia performante ed in grado di resistere agli effetti delle intemperie: il tetto in legno ventilato è la soluzione perfetta in queste circostanze.

Scegliendo un tetto in legno ventilato potrai prevenire problemi di umidità e di conseguenza muffe e batteri non andranno ad attaccare le stanze della casa.

Quando un tetto si definisce ventilato?

Un tetto si definisce ventilato quando il manto di copertura e lo strato isolante sono separati da un’intercapedine che favorisce la circolazione dell’aria dalla grondaia al colmo.

Questo spostamento d’aria permette di eliminare l’umidità in eccesso, di tutelare lo stato del manto e di ridurre i costi di manutenzione e di riscaldamento.

Per fare in modo che l’aria circoli senza ostacoli è necessario che:

Grazie alla presenza di un’intercapedine di aria situata tra lo strato isolante esterno e la copertura interna, l’aria circola liberamente favorendo lo scambio tra interno ed esterno.

La vostra casa sarà fresca durante l’estate e calda durante l’inverno, dal momento che il calore non andrà più disperso.

Bellezza estetica e risparmio energetico sono dunque il mix di vantaggi che un tetto in legno ventilato assicura a chi lo sceglie.

Scegli sempre prodotti certificati, realizzati con un legname controllato ed affidati sempre a dei veri professionisti che sapranno consigliarti guidandoti verso la soluzione che meglio si adatta alle  tue esigenze.