Menu

Notizie e curiosità dal web

L’importanza della scelta del tetto per un ambiente ecologico e confortevole

9 Agosto 2019 - Casa
L’importanza della scelta del tetto per un ambiente ecologico e confortevole

Il tetto è fondamentale nel bilancio energetico di un edificio, in fase progettuale è fondamentale studiare soluzioni in grado di prevenire: caldo, freddo, infiltrazioni e dispersioni.

È un elemento che spesso e volentieri viene trascurato e sottovalutato rispetto ai temi della luce e alle finiture interne, nonostante sia fondamentale per la vivibilità e il benessere di chi abiterà all’interno della casa, sinonimo di : protezione e sicurezza.

Ecco perché uno degli investimenti necessari da fare quando si ristruttura è il tetto, proprio perché è la parte della casa più esposta agli agenti atmosferici  ed  è importante che rispetti i principi tecnici più moderni, per evitare problemi di condensa e umidità e migliorando il clima al suo intero.

Sia che la casa sia già realizzata o qual’ora si tratti solo di una ristrutturazione è importante che il tetto sia affidabile e una delle applicazioni che consentono una copertura ottimale è il Tetto In Legno Ventilato.

Questa tipologia di tetto ventilato è molto amato proprio per uno dei materiali che è possibile usare: il legno,  che costituirà la parte fondamentale per la resistenza dell’intero prodotto finito.

Il legno è molto apprezzato in quanto è naturale e amato per il suo impatto ecologico, essendo molto versatile e possibile usarlo in diverso ambienti senza nessun tipo di problemi.

Scegliere un tetto in legno ventilato

In Italia esistono diverse tipologie di tetto: a falda, piani o lastrici e ventilati in legno, ma perché tra tutte queste tipologie di coperture dovresti scegliere il tetto ventilato in legno?

Tetto in legno ventilato, non solo vantaggi tecnici ma anche vantaggi economici ed ecologici

Questa tipologia di tetto ventilato si porta a dietro una serie molto alta di vantaggi sia in termini tecnici come il fattore economico ed ecologico e per quanto riguarda il comfort e la  vivibilità della casa: leggerezza, estetica gradevole, stabilità, isolamento termo-acustico, sicurezza, eco sostenibilità e maggiore resistenza alle azioni sismiche.

escludere l’umidità dell’aria è un vantaggio indiscutibile.

Questo permetterà di diminuire il freddo durante le stagioni fredde e il caldo afoso nei periodi più caldi, beneficiare della temperatura reale e non quella percepita permetterà di usufruire meno dei dispositivi di climatizzazione, con un notevole risparmio sulla bolletta.

Qualsiasi tetto permette sicurezza in una casa, ma questa precisa applicazione di tetto sradicato evita qualsiasi problema di infiltrazioni di acqua, in quanto la condensa si trasformerà in vapore leggero nello strato vuoto sotto il tetto e verrà espulsa prima di raggiungere gli ambienti della casa.

un tetto che isoli perfettamente la casa e che limiti l’uso dei termosifoni , stufe, deumidificatori e climatizzatori contribuisce in maniera pratica a fare della propria abitazione una casa a basso impatto ambientale.

Questo discorso oggi è molto sentito e le persone son diventate sensibile a questo argomento  e date le cattive condizioni dell’aria che respiriamo, usufruire di una tecnologia che ci permetta di limitare l’uso di energia ha benefici anche sulla qualità dell’aria anche nella zona di posizionamento della casa.

il tetto ventilato essendo un’applicazione che incentiva l’ecologia e il risparmio ecologico rientra nei lavori di ristrutturazione che prevedono un gravo fiscale, beneficiando di una detassazione fino al 65% della spessa fatta.