Menu

Notizie e curiosità dal web

Agenti immobiliari, quando la formazione fa la differenza

27 agosto 2018 - Uncategorized
Agenti immobiliari, quando la formazione fa la differenza

Il mondo del mattone rappresenta, da sempre, un campo pieno di opportunità e potenzialità. Nonostante gli alti e bassi del mercato, investire nel campo edile porta sempre bei frutti. Non ci riferiamo unicamente al comprare case e immobili, vogliamo intendere a livello lavorativo, puntando ad una carriera come mediatore.

L’agente immobiliare è una figura sempre sulla cresta dell’onda, cercata, voluta e richiesta, che non ha conosciuto momenti di sosta. Perché? I motivi principali dell’auge di questo ruolo sono rintracciabili nei diversi compiti che spettano ad una risorsa di questo calibro: elevate capacità comunicative, conoscenza della psiche umano per l’acquisto e tanta, tantissima voglia di fare.

Ma intraprendere una carriera nel campo immobiliare non è un percorso facile, o meglio richiede delle basi molto solide e una formazione specifica. Seguire un corso per agente immobiliare professionale è un requisito fondamentale, sia da un punto di vista legislativo che per avere la garanzia di conoscere il proprio lavoro.

Come diventare un agente immobiliare

Lavorare come mediatore immobiliare può essere un sogno che si coltiva da tempo oppure una nuova prospettiva a cui si è arrivati dopo varie peripezie. Le uniche cose che contano sono la passione e la voglia di dare il massimo per raggiungere risultati concreti e sempre più ambiziosi. Questo in virtù anche dell’iter, sempre più complesso, che va intrapreso per diventare agenti immobiliari.

Ci sono anche requisiti base su cui lo Stato non transige per poter svolgere questa mansione; vediamo i principali insieme, chiunque voglia iniziare una carriera nel campo deve:

  1. Essere un cittadino italiano, europeo oppure essere in possesso della residenza in Italia,
  2. Possedere i pieni diritti civili,
  3. Essere in possesso, almeno, di un diploma di scuola superiore;
  4. Non avere avuto problemi legali o amministrativi,
  5. Aver seguito un corso di formazione per agenti immobiliari.

L’ultimo punto lo avevamo già accennato prima e vogliamo ribadirlo attentamente. Svolgere l’attività di agente immobiliare implica tantissime cose, e lo studio è l’unica base su cui poi ergere una carriera solida ed affidabile.

Formazione su misura di agenti immobiliari

Il corso per agenti immobiliari, della durata di 150 ore, viene organizzato da enti di formazione legalmente riconosciuti su tutto il territorio nazionale, dobbiamo, ovviamente, saperli riconoscere. Tra tante pseudo agenzie di formazione, dobbiamo affidarci a quelle che propongono una didattica seria, completa e, per quanto possibile, personalizzata. Questo ve lo consigliamo sempre, non solo volete operare nel campo degli immobili; scegliere una struttura affidabile, che abbia a cuore i nostri interessi ed obiettivi, non è un optional ma un mantra. Investire in formazione significa farlo bene, vuol dire puntare su noi stessi e sul nostro futuro, vuol dire sacrificio, impegno e tempo, e non possiamo permetterci di sbagliare.

Tornando agli agenti immobiliari, il percorso in aula verterà su una grande vastità di argomenti, tutti necessari per lo svolgimento del ruolo in modo totalmente professionale: dalla conoscenza delle normative vigenti del settore edile e delle costruzioni, al saper gestire i rapporti con enti del calibro di Banche e Pubbliche Amministrazioni. Le lezioni del corso, infatti, spazieranno tra diritto civile e tributario, diritti e doveri del mediatore, adempimenti fiscali e legislativi, i contratti e le varie parti chiamate in causa. Si tratta di un concentrato di nozioni più tecniche miste a capacità individuali specifiche, come skill comunicative e marketing.

Per poter ottenere l’abilitazione come agente immobiliare, ogni iscritto dovrà superare prove sia scritte che orali, che avranno come focus tematiche giuridiche, tecniche e legislative. Nulla è lasciato al caso, e solo la formazione può fare la differenza in un settore così vasto e pieno di protagonisti.