Menu

Notizie e curiosità dal web

Gestire la pesante perdita e le nuvole di peli dei cani

16 Aprile 2020 - Casa
Gestire la pesante perdita e le nuvole di peli dei cani

Alcune razze di cani necessitano di pochissima cura del manto, grazie alla pelliccia corta, dritta ed a mostrano. Tuttavia, se il tuo cane è l’esatto opposto di questo, essendo a pelo lungo, a doppio rivestimento oppure a pesante perdita, probabilmente ti ritrovi a combattere una battaglia costante con un’aspirapolvere e un kit di cura per tenere sotto controllo le nuvole di pelo.

Esistono alcune razze, che perdono pesantemente pelo tutto l’anno o che attraversano un processo stagionale noto come "soffia il pelo". Questo termine si riferisce a un processo che avviene due o tre volte l’anno quando si cambia il manto, per poi averne uno completamente nuovo per la nuova stagione. Nel periodo in cui il pelo vola via, se ne spargeranno copiose quantità dappertutto e probabilmente non sarai nemmeno in grado di accarezzare il tuo cane senza creare una nuvola di pelo!

Se il tuo cane perde molto pelo come il Golden Retriever, o è una delle razze come l’Akita o il Siberian Husky a cui il pelo cade regolarmente, continua a leggere per alcuni suggerimenti su come pulirli e tenere le cose sotto controllo il più possibile.

Strumenti di toelettatura

Oltre a un’aspirapolvere industriale per affrontare il pelo che si trova in tutta la casa, dovresti tenere uno speciale kit per la cura degli attrezzi che sono appositamente progettato per affrontare il pelo del tuo cane, che può affrontare le richieste di pelo folto, due strati e un sacco di peluria!

Investi in almeno due diversi pettini di diverse densità, un pettine di plastica per strigliare, un rastrello per il sottopelo, una spazzola, una lama per togliere i peli caduti e vare altre spazzole di diversi tipi che possono penetrare nella pelliccia del tuo cane.

Routine di toelettatura base

Se il tuo cane perde molto pelo, dovrai probabilmente prendertene cura più volte alla settimana o anche giornalmente quando la caduta è più frequente. Questo potrebbe sembrare un lavoro piuttosto ingrato, ma accade quando si possiede un cane peloso, e se inizi a perdere tempo, ti creerai problemi in futuro!

Inizia con il pettine di plastica per strigliare e utilizzalo per pettinare lo strato superiore di peli e portare in superficie la sporcizia. Quindi, utilizzare il rastrello per il sottopelo seguendo la linea dei peli per evidenziare le aree che sono rimaste intrappolate nel rivestimento superiore. La spazzola può quindi essere utilizzata per rimuovere questi peli dal mantello stesso.

Infine, usa la lama per togliere i peli caduti per diluire e rimuovere la pelliccia in eccesso da entrambi gli strati del manto, pettina tutti i nodi e dai una spazzolata per far tornare il manto ordinato.

Ricordati anche che la nutrizione del tuo cane può giocare un ruolo importante nella perdita del pelo.

Lavando il tuo cane

I cani che perdono pesantemente pelo o i cani che arrivano alla fase in cui il pelo vola via possono trarre beneficio nel fare il bagno per stimolare la pelle e rimuovere la massa finale di peli. Prima di fare il bagno, trascorri tutto il tempo necessario per spazzolare e pettinare il manto per rimuovere più peli che puoi.

Sia che tu metta il tuo cane nella vasca da bagno o nella doccia, sia che tu gli faccia il bagno all’esterno, assicurati che il foro di scarico dove andrà l’acqua di scarico sia in grado di gestire la quantità di pelo perso che si laverà via con l’acqua!

Usa un buon shampoo per cani sul tuo cane e inizia dalle spalle, lava la schiena e verso gli arti inferiori, spazzolando o pettinando i peli del manto mentre sciacqui. In fine lava il viso, e fallo con estrema cura, per evitare di bagnare gli occhi del tuo cane.

La parte più importante mentre si fa il bagno a qualsiasi cane è essere sicuri che l’acqua saponata sia completamente lavata via dal corpo e che non venga lasciato lo shampoo sulla pelle o sul manto, poiché ciò può causare irritazione. Fai molta attenzione a sciacquare il cane lungo ogni parte del corpo e cioè finché l’acqua non si schiarisce.

Puoi asciugare il tuo cane con l’asciugamano, asciugarli o lasciarli asciugare naturalmente se fuori fa caldo o se hai i termosifoni accesi.

Suggerimenti per la gestione della perdita di pelo in casa

Quando il cane sta perdendo pelo che vola via facilmente, può essere utile limitare il suo accesso in certe zone della casa, per rendere la pulizia meno scoraggiante. Cercate in particolare di evitare le stanze con moquette e molti mobili morbidi, poiché è molto più difficile togliere i peli dal tessuto che dalle superfici dure!

La pulizia regolare aiuta ad avere meno peli in giro, così come passare l’aspirapolvere regolarmente, poiché i peli perduti si uniranno presto a tutti i tipi di tessuti.